Calze a Compressione Graduata: perché usarle?

Calze Elastiche a Compressione Graduata

Calze Elastiche a Compressione Graduata: per ritenere il sangue venoso ed impedire che scenda verso i piedi creando gonfiori, edemi o dolenzie anche molto significative quando le vene non ce la fanno da sole a trattenerlo.

I problemi circolatori del sangue agli arti inferiori sono patologie molto diffuse nella popolazione e creano importanti disturbi di carattere venoso alle gambe, da trattare con l’uso di calze elastiche a compressione graduata. Favoriscono il ritorno e la risalita del sangue venoso verso il cuore.

Cosa sono le Calze Elastiche a Compressione graduata?

Sono segmenti elastico compressivi che comprimono in modo graduato i tessuti degli arti inferiori e le pareti dei vasi venosi delle gambe. Sono presidi medici ed un aiuto indispensabile al sistema venoso delle nostre gambe che si gonfiano o sono edematose.

Le calze elastiche a compressione graduata sono il dispositivo più efficace e completo per la terapia dell’insufficienza venosa.

Comprimono in modo decrescente dal basso verso l’alto: maggiore pressione sul piede e sulla caviglia e una minore pressione sul ginocchio ed alla coscia.

 

-13%
16,00 14,00
-13%
23,00 20,00
-8%

 

Le Pompe Venose nel nostro corpo

Tutti noi siamo dotati di un sistema combinato di “pompe” che provvedono a far risalire il sangue venoso dalle estremità delle gambe e delle braccia:

La Prima: la pompa plantare sotto ai nostri piedi (tutti i muscoli della superficie inferiore dei nostri piedi) ad ogni passo, quando camminiamo, comprimono e svuotano le camere vasali di Lejar ed iniziano il cammino di ritorno del sangue venoso verso il cuore.

La Seconda: la pompa aponeurotica della caviglia (o articolazione tibiotarsica), che con il suo movimento alza la quota del livello del sangue venoso dal piede all’arto.

La Terza: la pompa muscolare del polpaccio e dei muscoli quadricipiti della coscia. Con il loro movimento proseguono il lavoro iniziato nella pompa 1 e 2 aspirando il sangue venoso verso l’addome.

La Quarta: la pompa addominale che “risucchia” nell’addome il sangue venoso in arrivo dagli arti grazie ai movimenti innescati dalla respirazione.

La Quinta: la pompa diaframmatica che, grazie all’azione di flessione del diaframma alzato ed abbassato dai polmoni durante la respirazione, invia il sangue venoso direttamente al miocardio (cuore) che la riaspira e la immette negli alveoli polmonari per una nuova ossigenazione.

Al giorno d’oggi questi disturbi venosi circolatori alle gambe sono ancora frequenti, soprattutto tra  persone che stanno in piedi per molte ore al giorno, solitamente durante la loro giornata lavorativa.

Quali Calze Elastiche a Compressione Graduata scegliere?

Esistono vari tipi in base alle necessità del paziente e dell’uso che se ne deve fare.
Quelle più comuni sono:

  • calze compressive preventive o riposanti (40 – 70 o 140 den)
  • calze elastiche preventive anti-trombosi (1° classe di compressione)
  • calze a compressione graduale terapeutiche (1°-2° o 3° di compressione)
  • calze curative per piede diabetico (solo su prescrizione medica)
  • calze compressive per lo sport

Calze Elastiche Calze Elastiche a Compressione Graduata:

quali benefici

  • Prevenzione della ritenzione di liquidi edematosi o del sangue venoso stesso
  • Prevenire la formazione delle vene varicose
  • Favorire l’ossigenazione muscolare
  • Facilitare la circolazione del sangue dalle estremità al cuore.

Come usare le Calze Elastiche a Compressione Graduata?

Indossare le calze è molto semplice grazie ad ausili di comodo come gli infilacalze.
Vanno indossate al mattino, prima che le gambe si affatichino e inizino a gonfiarsi, possibilmente prima di alzarsi dal letto ed iniziare qualsiasi attività fisica giornaliera.

Quando usarle?

  • In ogni occasione quando viene ridotta l’attività fisica: durante lunghi viaggi in auto, treno, aereo, in sala operatoria o in ufficio
  • Durante lunghe ore di lavoro in stazione eretta
  • Durante l’intera giornata se è stata diagnosticata una patologia venosa degli arti inferiori
  • Nella fase preparatoria di interventi alle articolazioni degli arti
  • Nella fase postoperatoria di interventi in generale
  • Nella fase postoperatoria di asportazione di tumori al seno (si usano bracciali)

Stai cercando calze elastiche a compressione graduata (o bracciali) per fornire il giusto supporto alle vene delle tue gambe o del tuo braccio?

Sul nostro sito puoi trovare marche e modelli migliori del mercato italiano ed estero.

Visita la nostra pagina sul nostro negozio online alla voce Calze Elastiche e trova le calze a compressione graduata più adeguate alla vostra situazione patologica!